Albicocche: stagionalità, benefici e valori nutrizionali

Indice dei contenuti

Storia e diffusione

Stagionalità

Generalmente da inizio Giugno a fine Agosto. Tuttavia la stagionalità può variare leggermente a seconda della regione e del clima locale.

Conservazione

Le albicocche sono incredibilmente versatili in cucina. Possono essere consumate fresche, secche, cotte o trasformate in marmellate, succhi e dolci. Le albicocche secche, in particolare, sono un ottimo spuntino energetico, mentre la marmellata di albicocche è un classico intramontabile per la colazione.

Durante la stagione, scegliete albicocche con una buccia liscia e senza ammaccature. Il colore deve essere uniforme e il frutto deve essere leggermente morbido al tatto. Per non alterarne il gusto è opportuno non conservare le albicocche in frigorifero e consumarle nel giro di 2-3 giorni.

Benefici e proprietà nutritive

Le albicocche ben digeribili, ci riforniscono di vitamina A e C e sono un valido alleato contro la stanchezza e l’anemia. Inoltre sono ricche di fibre che favoriscono la digestione e contribuiscono alla regolarità intestinale. Il loro alto contenuto di potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna e a sostenere la funzione muscolare e nervosa.

Valori nutrizionali delle albicocche

Di seguito sono riportati i valori nutrizionali medi per 100 grammi di albicocche fresche:

  • Calorie: 48 kcal
  • Grassi: 0,4 g
    • di cui Grassi saturi: 0 g
  • Carboidrati: 11,1 g
    • di cui Zuccheri: 9 g
  • Proteine: 1,4 g
  • Fibre: 2 g

Vitamine

  • Vitamina A: 1926 IU (39% del fabbisogno giornaliero)
  • Vitamina C: 10 mg (17% del fabbisogno giornaliero)
  • Vitamina E: 0,9 mg (5% del fabbisogno giornaliero)
  • Vitamina K: 3,3 µg (4% del fabbisogno giornaliero)
  • Folati (Vitamina B9): 9 µg (2% del fabbisogno giornaliero)
  • Vitamina B6: 0,05 mg (2% del fabbisogno giornaliero)

Minerali

  • Calcio: 13 mg (1% del fabbisogno giornaliero)
  • Ferro: 0,4 mg (2% del fabbisogno giornaliero)
  • Magnesio: 10 mg (3% del fabbisogno giornaliero)
  • Fosforo: 23 mg (2% del fabbisogno giornaliero)
  • Potassio: 259 mg (7% del fabbisogno giornaliero)
  • Zinco: 0,2 mg (1% del fabbisogno giornaliero)

Nota importante

Le seguenti informazioni sono indicative e di carattere generale; non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per assicurarsi un’alimentazione sana ed equilibrata, è sempre bene seguire i consigli del proprio nutrizionista o medico curante.


Per tutta l’estate


Per ogni mese dell’anno