Amarene e ciliegie: differenze, benefici e usi in cucina

Indice dei contenuti

Amarene e ciliegie: le differenze

Le amarene e le ciliegie sono frutti che, pur essendo spesso confusi, presentano differenze che le rendono uniche sia dal punto di vista botanico che culinario.

Le ciliegie derivano dall’albero Prunus avium e sono apprezzate per il loro sapore dolce e la polpa succosa. Questo le rende ideali per il consumo fresco e per l’uso in una varietà di dolci come torte, crostate e gelati. Le ciliegie, con il loro colore che varia dal rosso chiaro al quasi nero, sono una vera e propria delizia estiva, amate da molti per la loro naturale dolcezza.

Le amarene, invece, provengono dall’albero Prunus cerasus e sono conosciute per il loro sapore decisamente acido e amarognolo. Questo gusto particolare le rende meno adatte al consumo fresco ma perfette per preparazioni industriali come bibite, marmellate, sciroppi e liquori (come il Maraschino). Le amarene tendono ad essere più piccole delle ciliegie e ad avere un colore rosso scuro o bordeaux.

Stagionalità

Generalmente da inizio Maggio a fine Luglio. Tuttavia la stagionalità può variare leggermente a seconda della regione e del clima locale.

Benefici nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale, entrambe le varietà di frutta sono ricche di vitamine A, B e C. Hanno proprietà depurative, antinfiammatorie e possono inoltre contribuire alla salute cardiovascolare grazie all’alto contenuto di potassio.

Contengono inoltre una quantità significativa di melatonina nonché un ormone naturale prodotto dall’organismo che regola i cicli di sonno-veglia. Consumare ciliegie o succo di amarene può quindi aumentare i livelli di melatonina nel corpo, contribuendo a migliorare la qualità del sonno.

Una ricerca pubblicata nel “European Journal of Nutrition” ha dimostrato che il consumo di succo di amarene due volte al giorno può aumentare significativamente i livelli di melatonina, migliorando la durata e la qualità del sonno negli adulti sani.

Valori nutrizionali delle ciliegie/amarene

  • Calorie: 50 kcal
  • Grassi: 0,3 g
    • di cui Grassi saturi: 0,03 g
  • Carboidrati: 12 g
    • di cui Zuccheri: 8 g
  • Proteine: 1 g
  • Fibre: 1,6 g

Vitamine

  • Vitamina C: 10 mg (17% della dose giornaliera raccomandata)
  • Vitamina A: 3 µg
  • Vitamina K: 2,1 µg (2% della dose giornaliera raccomandata)
  • Folato (Vitamina B9): 4 µg

Minerali

  • Potassio: 173 mg (5% della dose giornaliera raccomandata)
  • Calcio: 13 mg
  • Magnesio: 11 mg
  • Ferro: 0,36 mg
  • Fosforo: 21 mg

Nota importante

Le seguenti informazioni sono indicative e di carattere generale; non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per assicurarsi un’alimentazione sana ed equilibrata, è sempre bene seguire i consigli del proprio nutrizionista o medico curante.


Per tutta l’estate


Per ogni mese dell’anno